LA TEORIA DEL GUT- BRAIN- SKIN

02.03.2020

La teoria del Gut-Brain-Skin. Cos'è l'asse intestino-cervello-pelle:

Stati psicologici stressanti come ansia, depressione, proccupazioni cambiano la composizione del microbioma intestinale modificando la permeabilità favorendo il passaggio di batteri nel flusso sanguigno creando infiammazione. Un'infiammazione sistemica può peggiorare le malattie infiammatorie cutanee. Nell'acne ad esempio è stato riscontrato un aumento della permeabiltà intestinale in circa due terzi dei pazienti .

Come funziona l'asse intestino-cervello- pelle?

Il disagio psicologico, magari in combinazione ad una dieta ricca di zuccheri, cibi raffinati e poche fibre, alterano la motilità intestinale e il profilo del microbiota, viene ad aumentare la permeabilità intestinale e l' endotossiemia che a sua volta stimola infiammazione e stress ossidativo con un'esacerbazione della patologia e di conseguenza ulteriore stress psicologico.

Molti sono i fattori che hanno un ruolo nell'alterazione dell'equilibrio intestino/microbiota che creano disbiosi e giustificano anche alterazioni cutanee quali maggior prevalenza di acne.

I principali sono:

▶️abuso di antibiotici e altri farmaci (inibitori pompa protonica, ormoni)

▶️eccesso di zuccheri e farine raffinate

▶️diete monotone ed errata lavorazione dei cereali

▶️prodotti light e grassi idrogenati

▶️igiene eccessiva e paura dei germi

▶️fattori ereditari.

Vedremo a breve anche qual è la dieta ideale, gli accorgimenti e i trattamenti in studio e domiciliari per una pelle luminosa priva di impurità.