IL BUONO E IL CATTIVO.. COLESTEROLO

11.04.2021
Il colesterolo è una sostanza grassa di cui il corpo ha bisogno per mantenere gli organi e le cellule sani. Il fabbisogno del nostro corpo di colesterolo è garantito dal fegato, lo troviamo però anche in alimenti quali uova, latticini, crostacei, molluschi, carne rossa. 

 

L'apporto eccessivo di colesterolo alimentare associato a quello di acidi grassi saturi o idrogenati è un fattore determinante nell'insorgenza e nel mantenimento dell'ipercolesterolemia. Quando si parla colesterolo, non ci si riferisce alla molecola del colesterolo, ma alle lipoproteine che veicolano gli acidi grassi e il colesterolo nel sangue.

 

Ne esistono due tipi principali: le lipoproteine a bassa densità (LDL) il colesterolo detto "cattivo" che porta grassi alle cellule e lipoproteine ad alta densità (HDL), il colesterolo detto "buono" che raccoglie il colesterolo e i grassi liberi nel sangue riportandoli al fegato.In generale tutti i grassi aumentano il colesterolo, ma non tutti agiscono però sulla colesterolemia in modo analogo, perché modificano i valori dell'LDL e dell'HDL in modo molto diverso

.Il colesterolo VLDL, è una tipologia di lipoproteina LDL a densità molto bassa, ma mentre LDL trasporta principalmente il colesterolo, VLDL trasporta i trigliceridi, un tipo di grasso, alle cellule e ai tessuti del corpo. Se la sua quantita aumenta più del necessario puo contribuire all'accumulo di placche che sono sostanze grasse che comprendo anche colesterolo, che si appiccicano all'interno delle arterie indurendole, rendendole strette, impedendo Il normale flusso di sangue (arteriosclerosi), con conseguente poca ossigenazione, meno trasporto di sostanze nutritizie, rischio di ictus, malattie cardiache e infarto.


Il corpo ha bisogno di un quantitativo equilibrato di VLDL, è quindi importante mantenere i suoi livelli entro un intervallo sano.Il colesterolo alto non ha segni o sintomi. Pertanto, una persona può scoprire se ha il colesterolo alto solo sottoponendosi a un test del profilo lipidico.Questo esame del sangue esamina i grassi e le sostanze simili ai grassi, o lipidi, nel sangue. Non misura direttamente VLDL ma i livelli di trigliceridi nel sangue che sono in maggior parte trasportati alle cellule nelle VLDL.


Per tenere sotto controllo i livelli di colesterolo "cattivo" è necessario seguire un corretto stile di vita con buone abitudini quotidiane :

Attività fisica regolare

Niente fumo

Alimentazione equilibrata

🔆Vi anticipiamo che una nuova frontiera nel mondo della salute è la lipidomica, fondata sull'esplorazione della membrana cellulare e della sua composizione lipidica per valutare le trasformazioni metaboliche e nutrizionali in modo personalizzato e indagare approfonditamente lo stato di salute.

Ne parleremo a breve 🌸